Potenziamento Rete Ospedaliera Sicilia

Il Piano Regionale di Potenziamento

Il Piano Regionale di Potenziamento

L’Assessorato regionale alla salute ha puntualmente adempiuto ai propri obblighi di redazione del Piano, successivamente approvato dal Ministero della Salute.
La prima attività nella quale è stata impegnata la Struttura commissariale, quindi, è stata quella di tradurre il piano approvato dal Ministero della Salute in progettazioni delle relative opere.

La Struttura, pertanto, nel giro di una settimana ha preso contatto con ciascuno dei 16 Dirigenti generali delle Aziende sanitarie regionali interessate dal Piano, al fine di avere dettagliato riscontro sulle indicazioni degli interventi.

Stabiliti in altrettanti verbali quanto le Aziende Sanitarie o Ospedaliere hanno ritenuto doversi eseguire nelle proprie strutture, si è proceduto ad affidare ai sensi della normativa vigente in fatto di opere pubbliche le progettazioni così individuate.

Il piano complessivo conta in definitiva 69 interventi diversi che investono 30 strutture ospedaliere e, come detto, 16 delle 18 Aziende sanitarie, Ospedaliere, Universitarie regionali.

La Struttura, in sintesi, agisce sempre in piena sinergia con le Aziende, realizzando gli interventi che il Piano regionale prima e le stesse aziende dopo hanno individuato.


Ultimo aggiornamento

14 Ottobre 2021, 08:09